• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Manuel Llorente: “La Lazio pagò Mendieta 8 miliardi in più grazie ad un mio bluff”

Manuel Llorente: “La Lazio pagò Mendieta 8 miliardi in più grazie ad un mio bluff”

Il dirigente del Valencia svela un curioso retroscena sulla trattativa per portare il giocatore spagnolo a Roma

di redazionecittaceleste

ROMA- L’estate del 2001 sarà ricordata come una con la campagna acquisti più faraonica della serie A.  La Juventus strappa Buffon e Thuram al Parma per una cifra complessiva di 175 miliardi. Toldo passa dalla Fiorentina all’Inter per 55 miliardi, Rui Costa lascia la Toscana per trasferirsi al Milan, che per il portoghese sborsa 85 miliardi. Dulcis in fundo la Lazio, che si assicura le prestazioni di Gaizka Mendieta per la cifra record di 90 miliardi. Il popolo biancoceleste è in estasi, Cragnotti sulla carta ha fatto il colpo del secolo. Si è assicurato il capitano del Valencia, finalista per due anni consecutivi in Champions League, nonché miglior centrocampista della competizione.

 

 

Il direttore generale dei murcielagos Manuel Llorente, in una recente intervista al giornale Las Provincias, ha raccontato un curioso retroscena sull’operazione che portò lo spagnolo alla Lazio: “Eravamo seduti al tavolo con gli italiani venuti da Roma, ad un certo punto mi chiama mia moglie al telefono. Quando riaggancio dico ai miei accompagnatori Javier Subirats e Javier Gomez di aver parlato con il Real Madrid, che voleva a tutti i costi il giocatore. La Lazio si spaventò e volle chiudere subito l’operazione offrendo 8 miliardi in più”. Credere a quel bluff del dirigente del Valencia costò caro ai biancocelesti, che pochi anni dopo dovettero cedere Fiore e Corradi al club iberico per appianare il debito.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy