Marusic e una stagione che potrebbe avere il sapore del riscatto

Dopo la scorsa annata dove non è figurato come uno dei migliori della Lazio, questa per Marusic potrebbe essere la stagione del riscatto

di redazionecittaceleste

ROMA – Se l’anno scorso, senza un comprimario nel suo ruolo, Marusic era tra i titolari inamovibili, quest’anno con l’arrivo di Lazzari sembra tutta un’altra storia. Si è dovuto aspettare il mercato di gennaio e l’acquisto di Romulo dal Genoa per poter dare un po’ di riposo al montenegrino. Complice un Basta non all’altezza, la società Lazio fu costretta ad intervenire sul mercato pur di avere una scelta in più sulla corsia di destra.

Quest’anno però la storia è diversa, dopo la volontà di puntare sull’esterno ex SPAL, Marusic si è dovuto accomodare in panchina accontentandosi di fare turnover. Domani, in vista di Lazio-Torino, il numero 77 potrebbe avere di nuovo una chance. Fino ad ora con lui in campo la Lazio non ha ancora mai perso, il suo bottino è di 3 vittorie e 2 pareggi. Trovando già il primo goal stagionale contro il Parma (sua vittima preferita) Marusic potrebbe essere travolto da una nuova fiducia e dimostrarsi un membro valido per questo club.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy