Nazionale, nuova visita al Bambino Gesù, Acerbi: “Sono molto felice di tornarci, vorrei dedicargli più tempo”

Il difensore laziale sarà in prima linea il venti novembre quando la nazionale tornerà a far visita ai bambini ricoverati nell’ospedale romano

di redazionecittaceleste

ROMA – Che Francesco Acerbi fosse un grande uomo, oltre che un grande calciatore, lo dimostra la sua storia passata e anche quella presente. Circa un mese fa aveva emozionato tutta Italia fermandosi più tempo dei suoi compagni con i bambini ricoverati nei reparti dell’Ospedale Bambino Gesù. L’esperienza si ripeterà il prossimo 20 novembre con  la nazionale.

 

Il difensore della Lazio, diventato un perno importante anche per il ct Roberto Mancini, ha già fatto comunicato che sarà presente in questa nuova visita: “Io ci sarò insieme al mister, saremo tre giocatori più Mancini. Sono molto contento di esserci. La scorsa volta mi è venuto spontaneo perché una volta che vai, è giusto salutare tutti e stare un po’ di tempo con loro. Non è una bella cosa non andarci mai, nei giorni ci penso e mi dico che dovrei dedicare loro più tempo”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy