Notizie Lazio – Castellacci: “Un calciatore professionista non può stare quattro mesi senza allenarsi”

L’ex responsabile medico della Nazionale, Enrico Castellacci, ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale Sport-Lab.it su alcuni temi attuali

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

L’ex responsabile medico della Nazionale, Enrico Castellacci, ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale Sport-Lab.it su alcuni temi attuali. Ecco le sue principali parole:

“La speranza di tutti è quella di rivedere il campionato, cosa difficile. E’ un periodo drammatico, sotto tanti punti di vista. Da parte della FIGC la volontà è quella di concludere il campionato, anche per scongiurare i danni economici a cui far fronte in caso di stop definitivo. Queste saranno decisioni del Governo. Sicuramente non è possibile per un giocatore professionista, non allenarsi per quattro mesi. Bisogna studiare protocolli differenti per far allenare tutti in totale sicurezza. Il protocollo della FIGC non ha soddisfatto il comitato tecnico scientifico, noi medici del calcio non siamo stati invitati al tavolo, nonostante fossimo un punto importante del progetto. Questi protocolli escludono molte categorie inferiori, sono difficili anche per la A. I punti oscuri, come quello relativo ad un possibile contagio, vanno chiariti. Il protocollo prevedeva la quarantena solo per il contagiato, mentre il Governo chiede che tutta la squadra venga messa in quarantena. In Germania si è deciso di fare i tamponi a tutta la squadra del calciatore infetto, e chi viene trovato negativo può riprendere tranquillamente. Potrebbe essere questa una soluzione. Sono decisioni difficili da prendere”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy