Notizie Lazio – Cataldi: “Sognare non fa male, ma è presto per parlarne”

Danilo Cataldi, dopo le dichiarazioni a DAZN, ha rilasciato alcune parole anche ai cronisti presenti in mixed zone. Ecco le sue principali parole

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

Danilo Cataldi, dopo le dichiarazioni a DAZN, ha rilasciato alcune parole anche ai cronisti presenti in mixed zone. Ecco le sue principali parole:

“L’obiettivo era portare a casa tre punti, venivano da quattro risultati utili consecutivi ma penso che abbiamo fatto un’ottima partita e alla fine abbiamo vinto. Abbiamo sbloccato subito il risultato, senza trovare nel primo tempo già il raddoppio. Poi la partita si è anche innervosita. Credo che la Lazio ha fatto quello che doveva fare e siamo usciti con i tre punti. Rosa corta? Penso che abbiamo un’ottima squadra sia nei titolari che nel resto, oggi Vavro ha fatto un’ottima partita. Gli faccio i complimenti, è giovane e avrà tempo per crescere. Anche Jony sta crescendo nelle ultime partite. Abbiamo ottimi giocatori, quelli che vanno in campo vogliono fare bene”.

SCUDETTO – “Ne parliamo tra di noi, si scherza. E’ normale, siamo ad un punto dalla Juve, sognare non fa male. Ma in qualsiasi tipo di campionato le cose non si possono risolvere a febbraio, dico tra un mese o mese e mezzo sarà il momento decisivo perché quando mancano cinque o sei partite e sei a pochi punti dalla Juve te la giochi. La Champions è quasi raggiunta, l’obiettivo che avevamo ad inizio campionato. Siamo a 20 punti dalla Roma anche se loro devono ancora giocare”.

CORONAVIRUS –  “Ho saputo delle gare rinviate ieri sera e oggi. Non seguo molto, spero sia fatto il massimo per non fare altre vittime”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy