• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Notizie Lazio – Come sarà la Lazio che verrà? L’analisi reparto per reparto

Notizie Lazio – Come sarà la Lazio che verrà? L’analisi reparto per reparto

Come sarà la Lazio che verrà? Dove migliorare la stagione appena conclusa? Domande a cui tutti i laziali vorrebbero trovare una risposta

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

Come sarà la Lazio che verrà? Dove migliorare la stagione appena conclusa? Domande a cui tutti i laziali vorrebbero trovare una risposta. Di sicuro bisognerà evitare i cali, e non ripetere quanto fatto nello coda di campionato post lockdown. Per farlo sarà necessario rinforzare la rosa, prima di tutto a livello numerico. La Champions, affascinante e impegnativa al tempo stesso, non concederà pause, specialmente con la nuova formula di gare ravvicinate ogni settimana. Vediamo ruolo per ruolo cosa e dove migliorare.

PORTA – In porta Strakosha è il titolare designato e lo resterà ancora a lungo. Ma si pensa di affiancargli un portiere che più da secondo, possa essere una vera e propria alternativa. Si era fatto il nome di Consigli, profilo valido e ottimo. Di sicuro Proto andrà via.

DIFESAInzaghi continuerà con la difesa a 3 quindi i centrali dovranno restare sei, più qualche jolly (vedi Patric) e qualche giovane prestato dalla Primavera come Armini, ormai stabilmente tra i grandi. Probabilmente andrà via Bastos, al suo posto dunque necessario prendere un nuovo difensore, che possa fare però il titolare perché Radu ha una certa età. Se non Kumbulla, dovrà arrivare qualcuno di simile.

CENTROCAMPO – Il ruolo dove la Lazio è messa meglio, da molti considerato il migliore del campionato, ma al tempo stesso dove ha più bisogno di rinforzi. Ironia della sorte, infatti, è il reparto con la coperta più corta e Berisha a gennaio non è mai stato sostituito. Parolo va per le 35 primavere, Leiva ne ha 33 e ha continui problemi. Non basta il solo Cataldi come rincalzo, sicuramente vanno presi uno o due rinforzi. Di qualità. Per far tirare il fiato a Luis Alberto e Milinkovic. David Silva o meno, servono acquisti di spessore.

QUINTI – Capitolo terzini: con un Lulic in bilico, Jony e Lukaku che non hanno mai convinto del tutto (ma uno dei due sarà confermato) c’è bisogno di un titolare sulla sinistra. A destra l’alternanza Lazzari/Marusic è ok.

ATTACCO – Poche parole: serve la quarta punta, e se Caicedo va via ne dovranno arrivare due. Non può essere Adekanye la panacea di tutti i mali, una soluzione per lui potrebbe essere andare a fare esperienza in prestito. O restare da quinto attaccante. Ma serve un quarto, quello che spesso è mancato in questa stagione.

In definitiva questa squadra ha bisogno di mantenere lo zoccolo duro, prendere 5/6 calciatori da inserire gradualmente in rosa e cedere giocatori in esubero o che non fanno più parte del progetto tecnico. Così si cresce e si può sperare in un bis.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy