Giannichedda: “Scudetto ancora possibile. Inzaghi è bravissimo”

L’ex calciatore della Lazio, Giuliano Giannichedda, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi al portale TMW su alcuni temi attuali

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

L’ex calciatore della Lazio, Giuliano Giannichedda, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi al portale TMW su alcuni temi attuali. Ecco le sue principali parole:

“La Lazio ieri giocava a Bergamo contro l’Atalanta, vorrei non si dimenticasse questa cosa quando si fanno le critiche per la sconfitta subita. Certo, si erano messe bene le cose con il doppio vantaggio, ma ripartire da loro era farlo contro la squadra più forte. Sogno scudetto tramontato? Per nulla. Il sogno è ancora lì, mancano ancora tante partite. Se ogni gara però ci saranno problemi fisici diventa dura per chi non ha una rosa larghissima. Inzaghi è bravissimo, ma la Lazio ha anche giocatori forti. Simone ha saputo come gestirli, in avanti fanno paura. Ad esempio Luis Alberto non era titolare quando arrivò Inzaghi. Oltre al tecnico, farei i complimenti anche a Tare e a Lotito. Simone è stato l’artefice della crescita della Lazio, va tenuto stretto”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy