• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Notizie Lazio – Inzaghi. “Sarà difficile ripetersi. Rinnovo? Ne parleremo con calma”

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Sky Sport dopo la sconfitta contro il Napoli

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Simone Inzaghi

Notizie Lazio

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Sky Sport dopo la sconfitta contro il Napoli. Ecco le sue principali parole: “Spiace perché non volevamo finire quarti. Sapevamo che l’Atalanta stava perdendo, ci bastava anche un pareggio. E’ normale un po’ di nervosismo nel finale, non volevamo perdere. Il quarto posto è una posizione che potevamo migliorare, ma resterà il grande percorso da noi fatto”.

L’ANNO CHE VERRA’“Sarà difficile ripeterci. Abbiamo lasciato indietro avversari come Napoli, Roma e Milan che sono molto attrezzati. Sono però quattro anni che siamo insieme, la squadra sa cosa deve fare e proveremo a dire la nostra anche in Champions”.

LITE CON GATTUSO“Non ci sono problemi con Gattuso, ci conosciamo da tanto tempo. Sono cose che possono succedere, vengono risolte nel dopo-partita. Non l’ho ancora visto. Ognuno porta acqua al proprio mulino, c’è stato qualcosa tra i nostri staff in panchina ed è normale quando si giocano partite così tirate”.

RINNOVO“Ci sarà tempo per parlarne, l’obiettivo era finire nel migliore dei modi. Eravamo tornati ad avere tanti giocatori ad eccezione dei lungodegenti. Avevamo fatto 3 vittorie consecutive, magari non come prima del lockdown, ma stavamo tornando a giocare. Nel primo tempo siamo andati bene, eravamo in parità. Poi nel secondo tempo è andata diversamente, abbiamo preso gol su quel rigore che vorrei rivedere. Ci incontreremo con il direttore e il presidente per vedere cosa succederà in totale serenità”.

FLESSIONE“Alla ripresa contro l’Atalanta avevamo sette giocatori in meno di cui cinque titolari. Sappiamo la forza dell’Atalanta, abbiamo sofferto. Non avevamo i cambi, Marusic era una grande alternativa in meno. L’amarezza è stata di non poter giocare al massimo alla ripresa”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy