• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Notizie Lazio – Kumbulla e Izzo, i due difensori made in Italy nel mirino

Notizie Lazio – Kumbulla e Izzo, i due difensori made in Italy nel mirino

Rimane la suggestione Kim Min-Jae, ma l’obiettivo è quello di regalare a Inzaghi un difensore pronto da subito per il calcio italiano

di redazionecittaceleste

ROMA – Tra suggestioni e certezze made in Italy si divide il casting di Igli Tare per il nuovo difensore da regalare a Simone Inzaghi. La suggestione è legata a Kim Min-Jae, difensore sudcoreano che piace anche al Tottenham. Il ds biancoceleste crede nel talento del difensore del Beijing Gouan, ma la cifra da investire è alta e il rischio di ripetere un Vavro-bis è dietro l’angolo. Inzaghi ha bisogno di certezze e per questo chiede un colpo “made in Italy”. Il preferito di Tare in Italia è Marash Kumbulla, la cui situazione è da definire. Il ds ha detto che l’albanese non è più un obiettivo da tempo, ma sembra più una strategia per mettere pressione al Verona. Il Presidente Setti infatti continua a chiedere oltre 30 milioni di euro per il giovane 20enne, reduce dalla sua prima stagione in Serie A. Troppi per Tare, troppi anche per Marotta che non ha provato lo sprint per portare Kumbulla a Milano.

L’ALTERNATIVA – In realtà Armando Izzo è il sogno di Inzaghi da oltre un anno. Il difensore del Torino è stato già richiesto dal tecnico biancoceleste la scorsa estate. Le richieste esagerate di Cairo, superiore ai 35 milioni di euro, hanno costretto la Lazio a virare su altri nomi. La pessima stagione dei granata e dello stesso Izzo ne hanno quasi dimezzato il prezzo, visto che ora il Toro parte da una valutazione di 20 milioni. Inzaghi ha fatto nuovamente il suo nome per la difesa, ma la società sta valutando la fattibilità dell’operazione. Un investimento da 15-20 milioni per un giocatore di 28 anni non convince pienamente la società, che però potrebbe decidere di accontentare Inzaghi regalandogli il difensore ideale per la sua difesa a tre. Ma non è ancora tutto. Inzaghi aspetta almeno un bomber, non solo Muriqi nel mirino: ci sono ben 10 nomi per l’attacco, ecco chi può arrivare >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy