• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Notizie Lazio – Ribaltone Kumbulla in pochi giorni: ora tutti si sono tirati indietro

Notizie Lazio – Ribaltone Kumbulla in pochi giorni: ora tutti si sono tirati indietro

Prima Tare poi Marotta, tutte le big che cercavano il difensore albanese si sono tirate indietro di fronte alle richieste esagerate del Verona

di redazionecittaceleste

ROMA – A Roma viene scontato il paragone con la maledizione della Sora Camilla, ovvero tutti la vogliono e nessuno se la piglia. Sembra il caso di Marash Kumbulla, oggetto del desiderio di mezza Serie A fino a qualche giorno fa ed ora privo di offerte. Da Giuntoli a Paratici, da Tare a Marotta, tutti i direttori delle big italiane hanno fatto la corsa per il difensore albanese. Solo che poi, uno alla volta, hanno deciso di tirarsi indietro. Prima il direttore sportivo partenopeo che gli ha preferito il compagno di reparto al Verona Rrahmani. Poi il ds bianconero, con l’arrivo di Pirlo in quel di Torino le priorità al momento sono altre. Allora sembrava una corsa a due tra Tare e Marotta, fino all’ultima settimana.

RINUNCIANO TUTTI – “Non siamo più in fila per Kumbulla da tanto tempo” con queste parole la scorsa settimana Igli Tare ha mollato la pista Kumbulla. Il difensore albanese non rientra più nei piani della Lazio, vista la continua resistenza del Verona che non ha mai voluto abbassare le pretese per Kumbulla. Discorso simile, ma da ampliare leggermente per i nerazzurri. La permanenza di Conte ha spinto Marotta a fare un mercato diverso, puntando sull’esperienza. Mollato Tonali, che vestirà la maglia rossonera, ora l’AD nerazzurro – come riporta Sky Sport – ha lasciato andare anche Kumbulla. Si punta su Vidal e Kolarov, nomi di esperienza per vincere subito come richiesto da Conte. E adesso cosa succederà al difensore albanese? La permanenza a Verona sembra più probabile, anche se con il contratto in scadenza tra due anni per l’Hellas questo è il miglior momento per fare cassa. E intanto, forse, un colpo per la Lazio è ora vicinissimo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy