Notizie Lazio – Ricciardi (OMS): “La quarantena per la serie A non si può accorciare”

Il membro dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), Walter Ricciardi ha rilasciato quest’oggi alcune dichiarazioni a Radio Punto Nuovo

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

Il membro dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), Walter Ricciardi ha rilasciato quest’oggi alcune dichiarazioni a Radio Punto Nuovo. Ecco le sue principali parole:

“Quando la circolazione del virus sarà ridotta si potrà pensare ad una riapertura anche delle manifestazioni sportive a porta aperte. Il problema del calcio è che ci sono tantissimi spettatori, quindi bisogna cercare di attuare tutte le norme di sicurezza. Il protocollo con la quarantena di 14 giorni in caso di positivo? Non si può accorciare, questo è fuori discussione. Ma stiamo lavorando per trovare soluzioni e alternative. Ci sono casi in cui l’incubazione dura anche più di 14 giorni. Non possiamo seguire gli altri paesi europei, perché l’Inghilterra ha sbagliato tutto, la Germania non ha avuto i nostri numeri. Viaggiamo con riaperture graduali. La ripartenza porterà qualche rischio, nonostante le porte chiuse. Man mano che le cose andranno meglio si può pensare a cominciare a riaprire parzialmente gli impianti. Un numero ridotto di spettatori potrebbe entrare allo stadio. Non saprei le tempistiche, aspettiamo i prossimi dati”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy