QDL, Garlaschelli: “Maestrelli un maestro d’orchestra incredibile, all’inizio ci furono difficoltà”

Il ricordo di Maestrelli dell’ex calciatore biancoceleste

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Durante la trasmissione “Quelli della Libertà” in onda su Radio Sei, condotta dal nostro direttore Stefano Benedetti e da Federico Terenzi, è intervenuto l’ex calciatore biancoceleste Renzo Garlaschelli: “Maestrelli va ricordato come persona, era speciale. Aveva una parola buona per tutti. All’inizio non nascondo che ci fossero delle difficoltà. La squadra non andava benissimo. Fu bravo a resistere e a calmare gli animi dello spogliatoio. La svolta è stata la partita con l’Inter, finì 0 a 0, ma meritavamo di vincere. Maestrelli era un maestro d’orchestra incredibile, che è riuscito a domare un gruppo di malati di mente come noi.

garlaschelli

 

Questa Lazio in Champions può arrivare lontano, gioca meglio di tutte le altre italiane in questa competizione. Io ritengo Strakosha un buonissimo portiere. Viene da uno stop lungo, è lui il portiere titolare. Reina è ormai a fine carriera”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy