QDL – Onofri: “Non mi piace il calcio senza tifosi. E su Genoa-Lazio…”

L’ex calciatore Claudio Onofri è tornato a parlare del suo Genoa, prossima avversaria della Lazio alla ripresa del campionato

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio -pubblico bianoceleste

Notizie Lazio

ROMA – L’ex calciatore Claudio Onofri, è intervenuto nella puntata odierna di Quelli della Libertà. La trasmissione in onda su Cittaceleste Tv e su Radiosei, condotta dal direttore Stefano Benedetti e da Federico Terenzi. L’ex difensore ha detto la sua a pochi giorni dalla ripresa del campionato. La prima sfida della Lazio sarà in trasferta sul difficile campo del Genoa:

notizie Lazio: sfida col Genoa

“A Genoa diluvia e tira vento, la neve è un fatto troppo raro. Qui a Bogliasco mediamente ci sono 4 o 5 gradi in più rispetto al centro città. Natale? Di solito andavo a Torino a casa mia sorella, ovviamente quest’anno non lo abbiamo potuto fare. Per me è sempre tradizione, anche sotto le feste pesto e focaccia. Ci siamo ingozzati così. Serie B? Anche per me dopo due anni di fatiche credevo che questa fosse la volta buona che saremmo finiti nella serie cadetta. Se si osserva la squadra i giocatori non sono da retrocessione. Ballardini ha fatto bene secondo me. L’ho stimato molto soprattutto come persona. Qui ci ha salvato tutte le volte che è stato chiamato in casa. Aveva origini Sacchiane e sapevo che avrebbe fatto bene. Tuttavia le sue idee non hanno avuto continuità. Qui a Genova è un santo in paradiso. Non ha avuto molto tempo per lavorare me i risultati si sono già visti. Contro lo Spezia ho visto un gioco migliore. Lazio? Questo campionato è atipico per tutti. Domenica ero a Benevento, ero tornato allo stadio dopo un po’ di tempo, e devo dire che il calcio così non si può guardare. Da spettatore, per così dire, ho avuto una brutta sensazione. Senza la gente non è lo stesso. Tuttavia i biancocelesti dopo la scorsa primavera non si sono più ripresi. Vero contro i rossoneri erano sotto due goal, ma hanno rimontato. Peccato che la rete della sconfitta sia arrivata all’ultimo. Bisognava stare più attenti sulle palle inattive, soprattutto su quella del 3-2 finale. Ci sono stati momenti positivi che hanno bisogno di continuità. Twitch? Sarò all’antica, anche io amo guardare i film sulle varie piattaforme, ma il cinema resta di un fascino unico”.  E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy