QDL – Poli: “Lazio, c’è la qualità per stupire anche quest’anno”

L’ex Lazio Fabio Poli è intervenuto in radio e in TV per parlare della prima squadra della Capitale: anche questa stagione può essere indimenticabile

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Fabio Poli è stato ospite di Quelli della Libertà, la trasmissione condotta dal direttore di Cittaceleste Tv Stefano Benedetti e Federico Terenzi. Ecco le parole dell’ex Lazio trasmesse sul canale 85 del digitale terrestre e dai 98.100 di Radiosei:

La Lazio contro il Club Brugge ad un certo punto ha un po’ mollato. Ma d’altro canto anche la Champions League di quest’anno è stata strana. Pensate se ci fosse stato il pubblico. Sono comunque contento che i biancocelesti siano riusciti a passare il turno. Ora aspettiamo e vediamo quale sarà la sfidante negli ottavi di finale. Le avversarie sono tutte difficili. Chi è da evitare? per prima Bayern, Liverpool e PSG. I tedeschi sono i campioni in carica, i Reds hanno vinto l’anno prima e i francesi sono pieni di campioni. Anche se non sono molto compatti, in quanto squadra, hanno delle individualità niente male. Io prenderei il Chelsea comunque. Fares è un ottimo giocatore ma è normale che si debba ambientare. In casa biancoceleste sono tanti i calciatori dotati di qualità. Alcuni dei loro elementi possono fare la differenza. Se ci fosse il Lulic dell’anno scorso sarebbe tanta roba. Mi auguro che possa tornare prima possibile. Credo comunque che la Lazio abbia delle buone chance da potersi giocare. Paolo Rossi? Sono orgoglioso di averci giocato contro. Ci ha dato tanto come calciatore. Un altro mito che se n’è andato. In campo era straordinario, sapeva dove sarebbe finito il pallone e lui era lì- Ci ha fatto gioire in modo incredibile. Una grande perdita. Hellas Verona? Non sarà facile, se non metteranno in campo la giusta concentrazione rischiano di uscire con le ossa rotte. Gli scaligeri danno fastidio ancora nonostante il mercato che ha visto qualche cessione. Tuttavia lo stesso vale per loro. Campionato strano senza pubblico. Anche le sfide che sembrano scontate sono aperte a qualsiasi risultato. Se la Lazio sta bene, come l’anno scorso prima della quarantena, nessun obiettivo è precluso. Tutto però dipenderà anche dalla condizione fisica. La qualità per fare cose importanti c’è“. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy