• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Rambaudi: “Troppa differenza tra titolari e seconde linee”

Rambaudi: “Troppa differenza tra titolari e seconde linee”

L’ex calciatore Roberto Rambaudi ha analizzato le scelte della Lazio in Europa League. Con l’uscita dal torneo l’obiettivo è l’ingresso in Champions League

di redazionecittaceleste

ROMA – Roberto Rambaudi prima faceva il calciatore, vestendo anche la maglia della Lazio, ora è opinionista. Il tecnico ha parlato dei biancocelesti ai microfoni di Radiosei:

Non esistono partite che non fanno testo. Alla Lazio ieri è mancata la testa e il fisico. I giocatori sembravano avere il timore di farsi male. Il Rennes non ha fatto altro che dimostrare quanta differenza c’è tra i titolari e le seconde linee. Se fossi stato Simone Inzaghi a quel punto non avrei schierato nemmeno Luis Alberto e Ciro Immobile. Sarebbe stato opportuno preservarli per Cagliari. Tutte le attenzioni adesso sono per la Serie A. Il tecnico credeva che le sue alternative fossero all’altezza, ma così non è stato. La sfida con gli isolani è un test importante, il desiderio è quello di continuare in questa maniera. La vittoria con la Juventus potrebbe aver cambiato l’atteggiamento dei calciatori biancocelesti, fondamentale dimostrare che la strada è quella giusta. Le difficoltà potrebbero arrivare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy