Riyad, la Lazio scende in campo a favore delle donne

La consorte del presidente Lotito, Cristina Mezzaroma, ha incontrato la principessa saudita per parlare di sport e di emancipazione femminile nel mondo

di redazionecittaceleste

RIYAD – Da tempo la Lazio sta scendendo in campo a favore di diverse iniziative. Questa volta, in Arabia Saudita, la dirigenza biancoceleste si schiera a favore delle donne. E lo fa in uno stato ancora in via di sviluppo, sotto questo punto di vista. Nella capitale saudita, a seguito della squadra è presente anche il presidente Claudio Lotito e consorte Cristina Mezzaroma. La dottoressa insieme alla presidentessa della Lazio Femminile, Ludovica Mantovani, hanno incontrato la moglie dell’abasciatore italiano in Arabia Saudita, Maria Chiara Ferrari, e la principessa Maha Bint Abdulaziz Al Saud. Insieme per parlare del ruolo della donna nello sport e della loro emancipazione. Durante il pranzo erano presenti anche la dottoressa Patrizia Imerti e la dottoressa Anna Maria Nastri. L’obiettivo della Lazio, e non solo, è quello di creare una rete culturale di contatti tra l’universo femminile e lo sport in tutto il mondo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy