Serie A, al via la decima giornata ecco tutti gli indisponibili

Tra infortunati e squalificati ecco tutti i giocatori che non prenderanno parte alla decima giornata di Serie A. Lazio senza un difensore

di redazionecittaceleste

ROMA – Iniziata ufficialmente la decima giornata di Serie A con l’anticipo tra Parma e Hellas Verona. Ecco una panoramica su quali squadre dovranno fare a meno di alcuni dei loro tesserati:

ATALANTA: Nessuno squalificato per i bergamaschi che però dovranno fare a meno ancora per un mese circa di Duvan Zapata. Tra i diffidati c’è De Roon che con un’altro giallo diventerà indisponibile.

BOLOGNA: Un’infiammazione di lieve entità priverà la squadra di Mihajlovic del centravanti Destro. Previsto il rientro a metà novembre.

BRESCIA: Infermeria piena per Corini. Periodo complicato per la permanenza in Serie A, le rondinelle giocheranno senza: Chancellor, fermo fino a metà novembre per uno stiramento al flessore. Dessena, rottura del malleolo e rientro almeno a gennaio 2020. Joronen, problema fisico di lieve entità, potrebbe saltare la prossima. Torregrossa, prossimo al rientro ma ancora problemi muscolari. Tremolada, lussazione alla spalla e anche per lui prossimo turno a rischio.

CAGLIARI: Non solo i lungo degenti Cragno e Pavoletti che rientreranno nel 2020 inoltrato, ora anche Ceppitelli è in dubbio per colpa di una fascita plantare.

FIORENTINA: Caceres e Lirola nell’ultima gara hanno riscontrato qualche problema fisico, per il primo una lesione al bicipite femorale e per il secondo un problema muscolare. Entrambi in infermeria fino a novembre. Anche il giovane Rasmussen indisponibile per un’infezione virale. Tra gli squalificati risultato Ranieri (1 turno) e Ribery (3 turni).

GENOA: Non al cento per cento Favilli e Pajac, per i due si attendono valutazioni a livello muscolare. Più gravi le situazioni di Criscito che per via di una lesione di secondo grado alla coscia sarà assente fino a fine anno e di Sturaro, il centrocampista ne ha ancora per un mese dopo l’intervento al crociato.

INTER: Fuori fino a novembre D’Ambrosio e Sensi, frattura al dito del piede e risentimento muscolare per i nerazzurri. Sanchez operato alla caviglia aspetterà gennaio 2020. Pronto al rientro Vecino.

JUVENTUS: Oltre ai problemi al crociato per Chiellini, assente fino a marzo 2020, la Juve perde anche Perin e Pjanic fino a novembre. Dubbio Higuain e Ramsey.

LAZIO: Squalificato Vavro per comportamento scorreto verso il pubblico viola, il club dovrà fare a meno di Proto infortunato al polso, incentra la presenza del belga.

LECCE: Un’infiammazione mette a rischio Majer, che è anche diffidato. Si dovrà aspettare novembre inoltrato per Farias e Fiammozzi.

MILAN: Problemi in difesa, Caldara ha fastidio al tendine e Rodriguez all’adduttore. Per entrambi i difensori si dovrà valutare.

NAPOLI: Costola in disordine per Manolas che è a rischio. Hysaj sta smaltendo i problemi allo sterno e potrebbe rientrare il prossimo mese. Indisponibile Malcuit, il francese si è rotto il crociato e rischia di rientrare sul finire della stagione.

PARMA: Grave la situazione del Parma che deve fare a meno di sei giocatori. Bruno Alves, Cornelius, Gagliolo Inglese e Laurini out. Dovrebbero rientrare tutti entro la fine dell’anno. Indisponibile Scozzarella per la decima di campionato.

ROMA: Altra situazione difficile in casa giallorossa, Lunghi gli infortuni di Cristante, Kalinic e Zappacosta che dovranno aspettare l’anno nuovo. Diawara, Pellegrini e Mkhitarian potrebbero fare prima dei loro compagni. Dubbi anche sulla condizione di Juan Jesus.

SAMPDORIA: I blucerchiati ultimi in classifica hanno alcuni giocatori in forse per le prossime gare, diversi problemi fisici potrebbero tener fuori Linetty, Maroni, Regini, Seculin e Thorsby.

SASSUOLO: Quasi tempo di rientri per i neroverdi ma condizioni ancora precarie per Bourabia, Chiriches, Ferrari, Mazzitelli, Pegolo e Rogerio. Da valutare le loro condizioni ma De Zerbi potrebbe riabbracciarli entro novembre.

SPAL: A partire da Di Francesco che sembrerebbe dover saltare le prossime gare, ben più delicate le questioni fisiche D’Alessandro e Fares, i due esterni si sono entrambi operati al crociato e staranno fuori almeno fino a febbraio 2020.

TORINO: Tra i club meno colpiti c’è il Torino, in dubbio Bonifazi per la gara contro la Lazio. Il difensore si è fratturato la mano.

UDINESE: Il jolly del club friulano Larsen non sembrerebbe essere in condizioni di scendere in campo contro la Roma. Altro al suo infortunio squalifica anche per Opoku.

VERONA: Da tenere sotto osservazione Badu, il centrocampista avrebbe riscontrato un’embolia polmonare con tempi di smaltimento non chiari. Insieme a lui fuori anche Bessa, Bocchetti, Dawidowicz, Pazzini e Tupta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy