Serie A, la decima giornata: apre il turno Spezia-Lazio

Lo Spezia contro la Lazio sarà il primo incontro della decima giornata valida per il campionato italiano: appuntamento a domani pomeriggio

di redazionecittaceleste
notizie Lazio: Champions League

Notizie Lazio

ROMA – Archiviata un’altra settimana di calcio europeo, è tempo per i club di tornare a concentrarsi sul campionato. La Serie A è pronta a dare il via alla decima giornata, la prima sfida sarà in quel di Cesena e ad affrontarsi saranno Spezia e Lazio. La formazione di mister Vincenzo Italiano è approdata nella massima divisione quest’anno, per la prima volta nella sua storia, ed è già una sorpresa. Dopo 9 giornate i punti ottenuti dai liguri sono 10. Uno in meno rispetto ai rivali della Sampdoria e cinque in più del Genoa in piena zona retrocessione. La compagine proveniente della Serie B ha solo un rammarico: quello di non essersi ancora potuta mostrare al suo pubblico. I tifosi di fede bianconera sarebbero felici di seguire i loro beniamini nel massimo campionato. Tuttavia, vista l’emergenza sanitaria che ha chiuso gli stadi, lo Spezia ha deciso di giocare al Dino Manuzzi nella provincia emiliana.

Notizie Lazio: Champions League
Notizie Lazio: Champions League

IL TURNO – Dopo la sfida tra bianconeri e biancocelesti in programma sabato alle 15:00, sarà il momento di Juventus-Torino. Il derby della Mole si giocherà domani pomeriggio alle 18:00. Chiude l’anticipo del sabato Internazionale-Bologna alle 20:45. Domenica invece il primo incontro sarà Hellas-Cagliari alle 12:30. Successivamente in campo alle 15:00 di domenica: Udinese-Atalanta, Parma-Benevento e Roma-Sassuolo. Dopodiché Crotone-Napoli alle 18:00 e Sampdoria-Milan alle 20:45. Sancirà il termine della decima giornata di campionato la partita tra Fiorentina e Genoa di lunedì sera alle 20:45. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy