Spezia-Lazio, Inzaghi: “Sapevamo che sarebbe stata una sfida difficile. Sono soddisfatto del mercato”

Simone Inzaghi ai microfoni di Sky dopo la sfida tra Lazio e Spezia. Sfida dura ma preparata bene, parola del tecnico

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Al termine della sfida tra Spezia e Lazio, giocata al Dino Manuzzi di Cesena, Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport:

Notizie Lazio: Immobile e Inzaghi
Notizie Lazio: Immobile e Inzaghi

“Sono soddisfatto. Avevo chiesto tigna, voglia, soddisfazione e l’hanno mostrata. Lo Spezia gioca bene a calcio ed è stato un avversario difficile, nonostante le poche a disposizione per preparare la gara abbiamo fatto bene. Dopo Dortmund abbiamo avuto giusto il tempo di sistemarci per poi ripartire. Immobile? Era in dubbio, dopo esser stato fuori non si è più riposato. Ma i problemi del reparto avanzato, con Muriqi a casa e Correa con il polpaccio malandato, mi hanno quasi obbligato a schierarlo. Per fortuna ha fatto goal. Bene anche Caicedo che negli ultimi minuti ha dato il suo contributo. Avevamo preparato la partita a modo. I loro esterni hanno spinto molto ma siamo riusciti a trovare le contromisure. Se fossi stati più freschi, avremmo creato di più. Mi aspettavo una gara del genere la sono contento della risposta. Lo scoglio era difficile e con qualche difficoltà siamo riusciti a fare bene. Non avremmo dovuto concedere il goal a Nzola. Fino a quell’occasione il controllo era nostro. Quest’anno devo essere onesto e dire che gli innesti fatti sono stati giusti. Sono i problemi di Covid e gli infortuni ad averci rallentato. Avrei sperato in qualche rotazione in più. Rispetto agli anni passati la società ha fatto bene. I ritmi sono complicati, gli ultimi eventi hanno cambiato il calcio. L’Europa League non dà lo stesso stress della Champions di adesso. Favre mi ha confessato che nemmeno per loro è una situazione facile da gestire. Sappiamo che avere una partita a settimana o averne tre, fa la differenza. Dobbiamo essere sempre al cento percento per vincere. Guarda la classifica e me la tengo stretta, consapevole dei problemi avuti e dei lati in cui migliorare. Non c’è tempo di analizzare perché subito c’è un’altra gara in programma. Ora vogliamo gli ottavi di finale”. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy