Stadi, il Ministro Zampa: “A luglio possibile riapertura. Modi e forme in studio”

Dopo la notizia dell’ok del CTS ad una quarantena più morbida in caso di nuovo positivo, arrivano buone nuove anche per la possibile riapertura degli stadi

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio - stadio olimpico

Notizie Lazio

Dopo la notizia dell’ok del CTS ad una quarantena più morbida in caso di nuovo positivo, arrivano buone nuove anche per la possibile riapertura degli stadi. La sottosegretaria al Ministero della Salute, Sandra Zampa, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Kiss Kiss sull’argomento. Ecco le sue principali parole:

“Credo che ci sia la possibilità di riaprire gli stadi da luglio, stiamo studiando modi e forme. C’è bisogno che sia i tifosi che i club assumano un impegno serio nel rispettare le regole e nei controlli. Non possiamo assistere ad abbracci in caso di gol di una squadra. In uno stadio entrerebbero molti meno tifosi rispetto la capienza. Bisognerà rispettare la distanza di sicurezza, questo è fuori discussione. E anche rispettare alcuni paletti come ad esempio un posto occupato, poi due liberi e così via. Si entrerà uno alla volta, con uso di mascherina e misurazione della temperatura. Solo una volta sugli spalti si potrà abbassare la mascherina, se lo stadio è all’aperto”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy