• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Una settimana alla Supercoppa. Lazio, occhio ai diffidati

Una settimana alla Supercoppa. Lazio, occhio ai diffidati

Quella contro il Cagliari sarà l’ultima di campionato del 2019 per la Lazio. A chiudere il ciclo però di partite ufficiali ci sarà la Supercoppa

di redazionecittaceleste

ROMA – Domani sarà Cagliari-Lazio per terminare al meglio l’anno solare di partite in campionato. Dopo aver affrontato gli isolani nella sedicesima giornata di Serie A, i biancocelesti cominceranno a pensare alla finale di Supercoppa contro la Juventus. Quando si affronta la Vecchia Signore l’allerta è sempre massima. Dopo essere stati battuti per 3-1 in campionato, i bianconeri cercheranno certamente rivalsa. Gli uomini di Simone Inzaghi viaggiano sulle ali dell’entusiasmo e vorranno dare il massimo nel trofeo. Alzarne un altro sarebbe incredbile. Una cosa per volta però, come ha ribadito lo stesso tecnico in conferenza stampa. Prima testa al Cagliari, solo dopo si potrà pensare alla finale e a chi scenderà in campo. Di certo però un occhio verso i diffidati Inzaghi potrebbe averlo. In caso di ammonizione Acerbi, Leiva, Lulic e Parolo salterebbero la gara del 22 dicembre. Al momento l’allenatore fa come se niente fosse e con buone probabilità, almeno 3/4 dei diffidati scenderanno in capo domani. L’obiettivo della Lazio è chiaro, giocare tutte le sue cartucce per il campionato. Quest’anno l’ingresso in Champions League non deve mancare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy