ESCLUSIVA Confusione in casa Lazio, bestemmia Inzaghi… Pronto a patteggiare la squalifica col Cagliari

La gara incriminata è quella col Sassuolo

di redazionecittaceleste

ROMA – Confusione in casa Lazio. Incriminata resta una bestemmia d’Inzaghi, ma erano convinti si trattasse della gara col Parma – e quindi della Coppa Italia – a Formello. In quel caso la squalifica sarebbe slittata eventualmente al prossimo anno.  Invece, una volta lette le carte, hanno capito che il tecnico biancoceleste è sotto inchiesta per la gara di campionato contro il Sassuolo. In questo caso, come Liverani, Simone rischia di saltare per squalifica due giornate in panchina in campionato. Entro domani però l’allenatore, consigliato dal suo avvocato, patteggerà la pena e dovrebbe andare incontro a un turno di stop. Quello contro il Cagliari all’Olimpico, a questo punto. Queste intanto le parole dell’avvocato biancoceleste Gianmichele Gentile in esclusiva a i nostri microfoni: “Patteggiamento sul caso tamponi? E’ possibile. Finiamo di studiare le carte e vedremo cosa fare. Per quanto riguarda la contestazione per il tecnico era personale e l’ho mandata a Inzaghi, che se ne sta occupando col suo avvocato”. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy