ESCLUSIVA – Lazio, sfregio all’aquila e alla prima squadra della capitale

Sicuramente qualche romanista ha tolto una parte della scritta del pullman biancoceleste, quella che più lo feriva di fronte alla verità. Eliminato anche il simbolo di fierezza

di redazionecittaceleste

ROMA – Sfregio alla “prima squadra” della capitale. E’ proprio la parte di scritta che è stata rimossa dal pullman della Lazio. Ieri allo stadio, in esclusiva, ci siamo accorti del curioso caso e lo abbiamo immortalato negli scatti prima della gara contro la Sampdoria all’Olimpico. Il club capitolino non ha comunicato nulla al riguardo, ma è facile immaginarsi cosa sia accaduto: qualcuno, probabilmente romanista (altrimenti non si spiegherebbe il fastidio di quel verso) ha deciso di cancellare la storia impressa su un finestrino e la fiancata dal presidente Lotito.

 

Cancellati col gesto anche alcune Coppe, che a Trigoria non hanno mai vinto. Cancellata sopratutto anche l’aquila simbolo di fierezza biancoceleste dal 1900. Impossibile per chi è nato 27 anni dopo dalla fusione e non può sfoggiare sul pullman un simile orgoglio. Sull’altra sponda del Tevere prendevano tanto in giro Lotito per la sua voglia di mostrare sui propri mezzi (anche sull’aereo) la tradizione della Lazio, eppure in realtà è forse l’invidia il sentimento di chi non si è mai più ripreso da quel 26 maggio.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy