LE PAGELLE DEL DIRETTORE – Super Immobile, difesa fragile. Inzaghi, cambi sbagliati!

Le pagelle del direttore Stefano Benedetti

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: pagelle direttore

Reina: 6 È incolpevole nell’occasione del vantaggio rossonero. Il colpo di testa di Rebic era forte e angolato. Pochi minuti dopo, al17esimo, non riesce a parare il rigore al fantasista turco. Pallone da una parte e portiere dell’altra. All’86esimo è decisivo. Fa una parata strepitosa. Al 92esimo, ancora una volta quasi del tutto incolpevole, non riesce ad evitare il gol del vantaggio rossonero.

Patric: 5 Il VAR conferma il presunto fallo commesso dallo spagnolo in area di rigore. Calhanoglu posiziona il pallone sul dischetto e spiazza Reina. Al di là dello spiacevole episodio, gioca comunque una partita discreta con grinta e determinazione. All’88esimo viene sostituito. Al suo posto entra Hoedt.

L.Felipe: 6 Viene schierato al centro del pacchetto difensivo. Gioca complessivamente una buona partita. I suoi interventi sono precisi e puntuali. Marca Leao a uomo e riesce a contenerlo senza troppi problemi.

Radu: 6 Scende in campo dal primo minuto alla sinistra del centrale brasiliano. Dà un grande contributo alla costruzione della manovra offensiva, avanzando anche ben oltre il cerchio di centrocampo. Commette pochi errori, è attento e concentrato.

Lazzari: 6 La sua è una partita di sacrificio. Viene utilizzato soprattutto per la fase difensiva. Gioca a intermittenza. Si accende e si spegne come una lampadina. Questa volta il motorino lo ha lasciato a casa. Prova a mettersi in mostra come meglio può ma senza riuscire a prevalere sugli avversari. Nel secondo tempo cambia atteggiamento. Riempie la tanica di benzina, fa il pieno e finalmente comincia a dare gas diventando un vero e proprio grattacapo per gli avversari.

Escalante: 5 Viene schierato davanti alla retroguardia biancoceleste. Gioca un primo tempo di sostanza ma è macchinoso e poco fantasioso. All’inizio del secondo tempo viene sostituito. Al suo posto entra Danilo Cataldi.

Cataldi: 6 Subentra al primo minuto del secondo tempo al posto di Escalante. È dinamico, rapido e molto lucido. Con il suo ingresso in campo è riuscito a cambiare totalmente il ritmo di gioco della squadra biancoceleste. Passaggi di prima, veloci ed efficaci. Vuole dare anche lui il suo contributo a questa squadra e ogni volta che scende in campo cerca sempre di dare il meglio di sé.

Hoedt: SV Subentra all’88esimo al posto di Patric.

MILAN, ITALY – DECEMBER 23: Ante Rebic of AC Milan celebrates after scoring their sides first goal during the Serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on December 23, 2020 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Milinkovic: 6 Il primo tempo così così ci faceva pensare che sarebbe stata una gara opaca ma nella ripresa si illumina regalando un assist per il gol di Immobile che è pura poesia calcistica. A venti minuti falla fine viene sostituito da Akpa Akpro

Akpa Akpro: 5 Entra nel finale ma non cambia la partita

Luis Alberto: 6.5 Realizza un gran gol sulla respinta di Donnarumma al tiro di Immobile su rigore. Cerca corridoi e conclusioni dando fantasia al reparto offensivo ma non trova il guizzo giusto. La sua è comunque una gara più che positiva.

Marusic: 6 Dopo il cross di sinistro per il gol di aim mobile contro il Napoli questa sera i suoi cross sono solo di sinistro. Gioca una gara propositiva, attenta. Una buona gara.

Correa: 6 Gioca dal primo minuto pur essendo stato in dubbio fino all’ultimo per problemi di natura fisica. Resta in campo per soli 30 minuti per poi abdicare a favore di Muriqi. Si è messo in evidenza per un paio di serpentine che hanno messo in apprensione la retroguardia rossonera.

Muriqi: 4 Purtroppo non gli riesce un passaggio, non gli riesce uno stop. Vaga per il campo. Non trova la posizione. Prestazione disastrosa.

Immobile: 7 La sua gara è condizionata dall’errore dal dischetto che sembra condizionarlo psicologicamente. Ma poi arriva l’assist di Milinkovic e il tiro al volo rasoterra che gli consegna l’ennesimo gran gol.a venti minuti dalla fine viene sostituito con Pereira

Pereira: 5 Entra nel finale ma non cambia la partita.

Inzaghi: 4 i cambi di Immobile e Milinkovic nella ripresa sono inspiegabili!

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianni.migliacci_811 - 3 settimane fa

    MI domando chi ha consigliato TARE ha comprare MURIQI ?????????????? povero non sa che esiste un gioco chiamato CALCIO ,spaesato gira per il campo cercando qualcosa ma no lo sa neanche lui !!!!! LIBERATELO mandatelo in un posto che si possa ritrovare …….. e RIDATECE i 20 MILIONI L A D R I gianni da CERVIGNANO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy