LE PAGELLE DEL DIRETTORE – Super Immobile-Luis Alberto. Bene la difesa

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: pagelle direttore

Reina: 6.5 Affronta per la prima volta la sua ex squadra dopo aver indossato per 182 volte la maglia partenopea. Al 18esimo minuto vola in cielo due volte nel giro di pochi secondi, negando la gioia del pareggio prima a Fabian Ruiz, poi a Di Lorenzo. Gestisce ogni situazione con sicurezza, esperienza ed estrema disinvoltura.

L.Felipe: 6 Scende in campo alla destra dell’olandese. È molto sicuro di sé. Interviene con precisione e meticolosità su su ogni pallone senza farsi saltare dall’avversario. Al 14esimo sfiora il gol del raddoppio con un colpo di testa che purtroppo finisce di poco sopra la traversa. Viene sostituito all’84esimo. Al suo posto entra Patric.

Hoedt: 6.5 Il titolare doveva essere Acerbi ma il Leone è stato costretto al forfait pochi minuti prima dell’ingresso in campo. L’olandese ha indossato i parastinchi e si è diretto al centro del pacchetto difensivo. Gioca una buona partita seppur con qualche sbavatura. Ingenuamente, all’undicesimo minuto si guadagna un cartellino giallo più che evitabile.

Radu: 6 Fa il suo. Addomestica il pallone con semplicità e pazienza. Nei momenti di difficoltà non perde la lucidità, controlla la sfera e cerca Reina sempre pronto a dargli supporto.

Lazzari: 6 La sua velocità è un vero e proprio grattacapo per la difesa partenopea. Lo stesso Koulibaly fatica a stargli dietro. Prova a rendersi pericoloso come meglio può ma gli manca sempre quella scintilla per poter essere determinante.

Escalante: 6 Viene schierato in campo da titolare per la seconda volta consecutiva dopo aver vinto il ballottaggio con Cataldi. Al 24esimo abbatte Lozano e si guadagna il cartellino giallo. Gioca una partita di sostanza, rispondendo colpo su colpo alle avanzate partenopee. Al 56esimo è molto bravo ad approfittare dell’errore difensivo avversario. Intercetta il passaggio sbagliato e serve di prima Immobile che con il contagiri fornirà l’assist decisivo al Mago Luis Alberto. All’80esimo viene sostituito. Al suo posto subentra Cataldi.

Cataldi: SV Subentra all’80esimo al posto di Escalante.

Patric: SV Subentra all’84esimo al posto di L.Felipe

Milinkovic: 6.5 Gioca una gara poco appariscente ma di grande sostanza. Si vede poco in avanti ed il suo contributo a centrocampo è concreto, con poche sbavature.

Akpa Akpro: Sv entra nel finale

Luis Alberto: 7 Dopo un primo tempo totalmente impalpabile bella ripresa realizza un gol da antologia su assist di Immobile che lo riconsegna ufficialmente alla Lazio. Bellissima la sua corsa dopo il gol per abbracciare Inzaghi. La Lazio ha bisogno di lui.

Marusic: 6.5 La pennellata di sinistro per il colpo di testa vincente di Immobile è una delle cose più belle che ha fatto dall’inizio di questa stagione. Gioca nel complesso una gara attenta. Sia in difesa che nelle altre zone del campo. La sua miglior partita in questo campionato

Caicedo: 6.5 Si vede poco nelle conclusioni in porta ma questa sera si sobbarca sulle sei spalle tutto il lavoro “sporco” utile alla squadra. Fa a sportellate a centrocampo e tiene alta la squadra. Lascia il campo nel cuore della ripresa a favore di Muriqi

Muriqi: 6 Entra intorno alla metà del primo tempo. Lotta, sfinita, serve palloni. Un buon approccio alla gara.

Immobile: 8 Il suo gol di TESTA è un vero e proprio capolavoro. Questo ragazzo non finisce mai di stupirci. È ovunque in campo, difesa compresa, a lottare su ogni pallone. E sempre a totale servizio della squadra. Come in occasione dello splendido assist per il secondo gol di Luis Alberto. Impagabile. Inzaghi lo fa riposare a 10 minuti dalla fine della gara

Pereira: Sv Gioca dieci minuti…pochi

Inzaghi: 7 Doveva vincere questa partita e i suoi ragazzi lo hanno accontentato. Malgrado le assenze di Acerbi, Correa e Leiva. Praticamente la spina dorsale della squadra. La Lazio gioca una gara superlativa. Di grande umiltà, rilanciandosi nel gruppone delle squadre di vetta

ROME, ITALY – DECEMBER 20: Luis Alberto of Lazio celebrates with Ciro Immobile after scoring their team’s second goal during the Serie A match between SS Lazio and SSC Napoli at Stadio Olimpico on December 20, 2020 in Rome, Italy.Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Notizie Lazio: Adam Marusic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy