Cori razzisti invenzione strumentale. Ecco le testimonianze – FOTO

Queste le ultime

di redazionecittaceleste

ROMA – Come era normale aspettarsi, la Lazio di Inzaghi ha regolato agevolmente il Novara con la doppietta di Immobile e le reti di Luis Alberto e Milinkovic.

unnamed

Anche nelle giornate serene c’è qualche nuvola, in questo caso si tratterebbe – ancora – di presunti cori razzisti. Presunti appunto, perché non sono sembrati così evidenti come quelli contro Lotito dei supporters del Novara. Diaconale ha subito preso posizione in conferenza stampa, dicendo di non aver sentito nulla come moltissimi altri tifosi presenti allo stadio. Infatti non è stato l’unico.

 

“NESSUN CORO RAZZISTA”

Dello stesso avviso è il noto giornalista Clemente J. Mimun, che in un commento su Twitter ha sostenuto – con sarcasmo – di doversi sottoporre ad un esame audiometrico. Neanche lui, quindi, ha sentito alcun coro razzista provenire dalla Curva Nord biancoceleste, mentre ha avvertito forte e chiaro i classici sfottò verso i cugini romanisti. Ma niente razzismo.

Questo il commento di Mimun sui cori razzisti.
Questo il commento di Mimun sui cori razzisti.

Dello stesso avviso è anche il Vice Presidente del Consiglio della Regione Lazio Giuseppe Cangemi, che ai microfoni del Messaggero ha dichiarato: “Gli unici cori offensivi che si sono levati oggi all’Olimpico sono stati quelli dei tifosi del Novara contro la Lazio e il presidente Lotito. Ero allo stadio, abbiamo assistito alla partita in assoluta tranquillità e non abbiamo sentito cori razzisti. Ormai siamo a un vero e proprio accanimento contro la società biancoleste e i suoi tifosi“.

cori-razzisti-cangemi

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy