Lazio, parla D’Angelo: “Razzismo non è più accettabile”

Il Secuity Manager della Lazio al Corriere dello Sport

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex questore e poi prefetto di Roma, nonché attuale Security Manager della Lazio, Niccolò D’Angelo, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport. Egli, visto il delicato momento che sta vivendo la Lazio dal punto di vista delle relazioni con la Uefa, seguirà la squadra a Glasgow: “Cori razzisti e saluti non sono più tollerabili, il club e la tifoseria sana non meritano di pagarne le conseguenze. Lo sappiamo, l’Uefa è severa” ha dichiarato ai microfoni della testata romana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy