LE VOCI – Ciani: “Lazio? Non mi pento della mia scelta e…”

ROMA – All’alba della sua terza stagione con la maglia della Lazio addosso, Michael Ciani – attraverso il proprio sito web ufficiale – lo scorso 28 luglio ha fatto il punto della situazione in un’intervista che analizza tutto il suo periodo in biancoceleste con un occhio al futuro. “Prima di…

di redazionecittaceleste

ROMA – All’alba della sua terza stagione con la maglia della Lazio addosso, Michael Ciani – attraverso il proprio sito web ufficiale – lo scorso 28 luglio ha fatto il punto della situazione in un’intervista che analizza tutto il suo periodo in biancoceleste con un occhio al futuro. “Prima di tutto – dice – ci tengo a precisare che non mi pento della mia scelta, visto che qui ho guadagnato un sacco di esperienza. Il campionato italiano è un campionato difficile in cui sono cresciuto. Dopo una buona prima stagione e una vittoria in Coppa italia, ci sono stati dei cambiamenti di mister che hanno reso tutto un po’ instabile… avrei ovviamente preferito giocare di più ma ho ancora voglia di rimanere.

Come hai vissuto il cambio di allenatore?

Non è mai facile inserirsi in continuità quando c’è instabilità. Non ho sempre avuto la possibilità di giocare ma alla fine, ho comunque disputato 25-30 partite, anche in palcoscenici europei. Non è così male come bottino. 

Quando stavi giocando un po ‘meno, molti media parlavano di un tuo imminente trasferimento (Norwich, Cardiff …), senza però che questo avvenisse. Ultimamente invece,  sei stato accostato al Rubin…

Ho sempre detto che avevo una preferenza per il campionato inglese, ma era importante sfatare questa diceria. Può essere vero che alcuni club sono interessati ,ma nessun contatto diretto è stato mai stabilito.  E lo stesso vale per il Rubin Kazan.

Stefano Pioli, ha appena preso la squadra in questa stagione 2014/2015, qual è la tua sensazione?

Come allenatori precedenti, è molto coinvolto nella vita del suo gruppo. E ‘molto vicino ai giocatori, ma pone grande enfasi sull’aspetto tattico. Si è già focalizzato sugli obiettivi del club e gcon i giocatori è molto esigente per quel che riguarda la concentrazione.

Ciani-Lazio: quali sono gli obiettivi per il futuro?

Il mio obiettivo è ovviamente quello di fare meglio rispetto alla passata stagione, un anno deludente per noi.  Dobbiamo tornare in Europa, ma il piazzamento in Champions è al momento complicato. A livello personale, io di solito non mi pongo limiti, a puntare più in alto, mantenendo una coerenza con quanto è stato fatto fin dall’inizio della mia carriera.

Cittaceleste.it

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy