• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

RIVIVI IL LIVE – Lazio-Bologna, Inzaghi: “Sarà gara intensa. Turnover? Possibile”

Segui la conferenza stampa di mister Inzaghi

di redazionecittaceleste

ROMA – Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha preso parola in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Bologna.

Su Muriqi: “Ho la fortuna di avere tutti e quattro a disposizione. Sono tutti importanti. Correa ed Immobile sono stati straordinari così come Muriqi e Caicedo quando sono entrati. Oggi ci sarà l’ultimo allenamento e domani deciderò i due che giocheranno titolari”.

Sul sottovalutare il campionato: “Assolutamente no, la Lazio non deve sottovalutare niente, abbiamo assoluto bisogno di punti. Domani valuteremo anche le condizioni di Pereira, Cataldi ed Armini. Radu e Lulic sono fuori e poi ci sono Lazzari ed Escalante, valuteremo”.

Su Milinkovic: “Ha preso una botta che lo ha costretto al cambio martedì, ieri non si è allenato ma confido di recuperarlo. Domani vedrò se schierarlo dall’inizio oppure no”.

Sulla difesa: “Sono tutti importanti, Radu lo è così come Ramos che martedì è stato bravissimo. Hoedt è entrato bene contro il Borussia e Vavro sta cercando di recuperare la condizione, non lo vedo da qualche giorno per problemi intestinali. Abbiamo bisogno di tutti i giocatori per fare le rotazioni. Fortunatamente giochiamo ogni tre giorni, ma ho bisogno di cambiare”.

Ancora sul Bologna: “Sarà gara intensa. Miha dà un’impronta importante alle sue squadre. Dovremo mettere convinzione ed umiltà come fatto martedì”.

Su Akpa Akpro: “È arrivato in ritiro con tanta umiltà, domani potrebbe giocare ma vedremo le condizioni generali di tutti. Domani giocheremo una gara insidiosa contro un Bologna che ha raccolto meno di quello che avrebbe meritato in queste prime quattro partite”.

Come arriva la Lazio: “Contro il Borussia abbiamo fatto una grande gara, contro la Samp è andata diversamente. È un discorso di motivazioni, ma per una squadra come la Lazio non devono mai mancare. Serviranno umiltà e convinzione”.

Sul turnover: “Vedremo oggi. Ieri abbiamo fatto poco, dovrò cercare di capire e valutare. L’importante è il recupero mentale, la testa ti fa fare grandi prestazioni. Giochiamo ogni tre giorni perché ce lo siamo meritati sul campo. Reina? L’ho voluto fortemente. C’è la possibilità che possa giocare ma non per demeriti di Strakosha, Pepe giocherà e farà rifiatare Thomas quando necessario”.

Notizie Lazio: Simone Inzaghi
Notizie Lazio: Simone Inzaghi
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy