Paganin: “Icardi andrà via, si è rotto tutto quando Wanda…”

Queste le sue dichiarazioni

di redazionecittaceleste

ROMA – Nonostante alcuni acquisti messi a segno, l’Inter si ritrova diverse gatte da pelare in sede di calciomercato. La più grande e complessa è Mauro Icardi, ex capitano nerazzurro ora lontano come non mai da Appiano Gentile. Su questo e altri temi si è espresso ai microfoni di TMW Radio Antonio Paganin, ex difensore nerazzurro. Queste le sue dichiarazioni:

>>> VIENI A CENA CON CITTACELESTE <<<

“L’Inter ha due grandissimi problemi, ossia Nainggolan e Icardi, con quest’ultimo che blocca tutto il mercato. Nei prossimi giorni si potrà sbloccare qualcosa. L’Inter fa bene a non svendere ma a trovare la giusta soluzione. Il no di Lukaku? Avrà altri piani. Non era la punta ideale per Conte, secondo me. Prenderei Dzeko intanto. A centrocampo? Sensi e Barella non sono fisici ma tecnici. Ma il mercato è ancora lungo, l’Inter si è messa nella condizione di avere pazienza, di aspettare l’operazione giusta”.

Poi prosegue: “C’è un passaggio che è la chiave di tutto, quando Wanda ha detto che piuttosto che andare a spendere male, servono giocatori che servano meglio Mauro. Lì qualcosa si è rotto. Il giocatore si è schierato a favore della moglie e qualcosa si è incrinato nello spogliatoio, che è un luogo sacro. La società avrà chiesto di prendere posizione, lui si è schierato con la moglie. Come finisce? Sarà inevitabile la cessione. Non lo vogliono all’interno dello spogliatoio. Credo sia molto più facile uno scambio con la Roma per Dzeko”.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy