gazzanet

Spicciariello: “Ad Auronzo ho trovato un ambiente sereno”

Queste le dichiarazioni del preparatore atletico della Lazio

redazionecittaceleste

ROMA - Continua a lavorare ad Auronzo di Cadore la Lazio di Inzaghi, con i ragazzi che vengono seguiti in maniera attenta e scrupolosa dai preparatori atletici. Uno di loro, Claudio Spicciariello, ha parlato ai microfoni della radio ufficiale biancoceleste. Ecco le sue dichiarazioni: "Il lavoro viene pianificato insieme e abbiamo fatto bene in questo ritiro. Io devo fare attivazione, prevenzione e recupero infortuni".

"La mole di lavoro proposta è stata buona e personalizzata, ogni giocatore ha diverse esigenze. Il mister credo sia contento di quanto fatto finora".

SULL'AMBIENTE

"Ho trovato un ambiente sereno, mi sono unito al gruppo lo scorso anno e mi sono sorpreso. Parliamo di professionismo e Serie A, mi hanno accolto benissimo e con tanta disponibilità. Ho trovato una famiglia che si aiuta per lavorare al meglio. Questa parte di ritiro è importante perché ci permette di creare la base di appoggio per lavorare poi successivamente nel campionato. Stabilire un rapporto di fiducia con il calciatore e lo staff è fondamentale, perché crea armonia. Per questo motivo gli atleti decidono di affidarsi e seguire il lavoro proposto. Per affrontare un ritiro bisogna comunque essere in condizione, abbiamo inviato dei programmi ai calciatori nelle due settimane antecedenti al ritiro. Non ho visto nessuno in affanno, perciò tutti hanno seguito quanto assegnato per prepararsi al meglio".

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Potresti esserti perso