• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Mercato Lazio, Lovren e Kumbulla in caso di rivoluzione in difesa

Mercato Lazio, Lovren e Kumbulla in caso di rivoluzione in difesa

Possono partire Luiz Felipe, Bastos e Armini a farsi le ossa. In bilico pure Patric e Marusic

di redazionecittaceleste
Kumbulla

ROMA – E’ la migliore difesa (23 gol subiti) della Serie A, eppure a giugno potrebbe essere rifondata. Acerbi è il punto fermo e – nonostante le lusinghe di Chelsea e Inter – non si tocca. In ogni diretta Instagram continua a ribadire di voler chiudere alla Lazio la sua carriera. Figuriamoci Radu, il senatore più longevo (372 gare, a un passo da Favalli, Wilson e Negro) con questa maglia: Tare aveva deciso di destinare a Vavro (che verrà comunque confermato, altrimenti sarebbe una minusvalenza) la sua eredità, poi il rumeno è stato reintegrato e Inzaghi non l’ha mai più tolto dal centro sinistra. Stefan ha un contratto sino al 2022 ancora. Come quello di Luiz Felipe, che però invece traballa: è cresciuto in questa annata, 23 presenze condite da 1 gol e 1 assist, si è guadagnato la titolarità. Eppure il suo rinnovo (pretende 1,8 milioni) tarda ad arrivare, con l’agente Castagna che strizza l’occhio al Barcellona. Il neo 23enne non è in vendita, ma di fronte a tanti soldi (anche meno di 40 milioni) la Lazio non si opporrebbe certo alla sua partenza. Tare d’altronde lo prelevò dall’Ituano per appena 750mila euro, sarebbe una clamorosa plusvalenza. Anche il Bayern e alcune inglesi sarebbero interessate, ma Lotito aspetta un’offerta concreta. Peccato che il cartellino del brasiliano non possa crescere con le Olimpiadi (rimandate) a metterlo in vetrina. Tra l’altro bisognerà capire se nel 2021 parteciparvi con la Selecao grazie a una deroga.

FASCE
La cessione di Luiz Felipe spalancherebbe la porta a Kumbulla: è lui il prescelto assoluto di Tare come rinforzo in difesa, ma bisogna battere Inter e Napoli con almeno 18 milioni destinati al Verona. Intanto ha firmato il prolungamento, il baby Armini, ma a giugno potrebbe comunque andare altrove a farsi le ossa. Da decifrare il futuro del rivalutato jolly Patric a Roma. Con Bastos sembra finito il tira e molla: l’angolano pretendeva un rinnovo da 1,2 milioni alla luce delle preposte ricevute la scorsa estate dall’Inghilterra. Quella ora la sua più probabile destinazione in uscita. Da lì invece potrebbe fare il viaggio inverso l’esperto Lovren del Liverpool a scadenza. Oltremanica si parla ancora di Marcos Alonso, terzino (e all’occorrenza centrale) 29enne finito ai margini del Chelsea. Lulic ha rinnovato, ma la sua età, la mancata esplosione di Jony e la Champions spingono comunque a rinforzare la fascia sinistra. Non a caso sul taccuino di Tare rimane pure Fares come alternativa: con lui si ricomporrebbero le fasce esplossive della Spal con Lazzari a destra. Sul vice Marusic occhi del Psg, rumoreggiano in Francia.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy