• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Milinkovic, il Psg fa sul serio: c’è l’incontro con l’agente

Milinkovic, il Psg fa sul serio: c’è l’incontro con l’agente

La Lazio spera di scatenare un’asta con la Juve e non far scendere la valutazione del serbo sotto i 100 milioni. In ogni caso Lotito non lo cederà per meno di 80

di redazionecittaceleste

ROMA – Com’è arrivato al Paris Saint Germain, tra brindisi e sorrisi, Leonardo ha subito ripensato a un vecchio – nemmeno tanto–amore: Sergej Milinkovic-Savic. Prevedibile e previsto. Tanto che in Francia danno per sicuro un incontro nei prossimi giorni tra il nuovo direttore sportivo del club francese e Mateja Kezman, l’agente del centrocampista serbo che ha chiuso la stagione con il gol che ha regalato alla Lazio la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta.

La strategia è chiara: raggiungere un accordo con il giocatore e poi andare all’assalto della Lazio. La Juve si è mossa prima, i bianconeri hanno già un’intesa con il procuratore, però negli ultimi quindici giorni l’uomo mercato juventino, cioè Fabio Paratici, si è orientato anche su altre piste, a cominciare da Paul Pogba. Leonardo ha provato in ogni modo a portare Milinkovic al Milan. L’estate scorsa ha avanzato l’offerta nelle ultime ore di mercato e il presidente Lotito, anche per mantenere la parola data a Inzaghi, ha rifiutato, così come ha fatto a gennaio quando il club rossonero si è fatto di nuovo avanti. Stavolta, però, le condizioni sono differenti: il PSG ha una potenzialità economica decisamente superiore e la Lazio è intenzionata a cedere Sergej di fronte a una proposta davvero importante. L’operazione potrebbe decollare nei prossimi giorni, perché i francesi vogliono anticipare la Juve. Lotito non ha intenzione di scendere sotto gli 80 milioni, ma l’apertura dell’asta potrebbe far arrivare la valutazione di Milinkovic-Savic vicino ai 100. La Lazio potrebbe fare cassa anche con la cessione di Pedro Neto al Benfica, che in Portogallo danno in chiusura. Il ragazzino, arrivato assieme a Bruno Jordao via Jorge Mendes, subito dopo la cessione di Keita al Monaco, porterebbe al club biancoceleste 17 milioni di euro, gli stessi che sono stati spesi per acquistarlo dal Braga. Un’operazione analoga dovrebbe riguardare anche l’altro giovane portoghese, Bruno Jordao. Queste possibili iniezioni di denaro nelle casse del club – alle quali potrebbero aggiungersi 6 o 7 milioni portati dall’addio di Wallace con destinazione Flamengo – darebbero una svolta al mercato della Lazio. A quel punto diventerebbe determinante la volontà di Lotito: quanto reinvestirebbe sul mercato per rafforzare la squadra?

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy