Rinnovi: Candreva sempre più Lazio

Da uomomercato a uomoLazio. L’estate di Antonio Candreva si sta trasformando nella stagione delle conferme. Mentre, fino a non molto tempo fa, tutti erano convinti sarebbe stata quella delle grandi novità. Il centrocampista romano è stato prima riscattato dall’Udinese (la seconda metà del suo cartellino è costata 9 milioni che,…

di redazionecittaceleste

Da uomomercato a uomoLazio. L’estate di Antonio Candreva si sta trasformando nella stagione delle conferme. Mentre, fino a non molto tempo fa, tutti erano convinti sarebbe stata quella delle grandi novità. Il centrocampista romano è stato prima riscattato dall’Udinese (la seconda metà del suo cartellino è costata 9 milioni che, sommati agli 1,7 della prima metà, ne fanno il terzo acquisto più oneroso dell’era Lotito dopo Zarate e Hernanes) e ora si accinge a firmare un rinnovo contrattuale che certificherà il suo status di top player laziale.

Come Klose
L’attuale contratto, che prevede un ingaggio di circa 1,2 milioni, scade nel 2018. Non ci sarebbe dunque alcuna fretta di rinnovarlo. Ma Lotito vuole tenere fede alla promessa fatta al giocatore prima della partenza per il Mondiale. «Ti riscatto dall’Udinese e poi ti adeguo il contratto», gli disse il presidente. Dopo aver realizzato la prima operazione, il presidente si accinge ora a compiere la seconda. L’incontro con Candreva è in agenda per la prossima settimana. Il contratto sarà prolungato al 2019, ma soprattutto salirà l’ingaggio. Che arriverà a sfiorare i 2 milioni annui, più o meno quello che alla Lazio guadagna il solo Klose.

Le sirene
In questo modo il club romano conta di mettere definitivamente a tacere le sirene che ancora ammaliano il giocatore. Su di lui hanno chiesto notizie Juve e Napoli in Italia, Paris Saint Germain e Atletico Madrid oltre confine. Le trattive non sono mai decollate anche perché Lotito valuta il giocatore 35 milioni e, di fronte a quelle cifre, nessuno ha voluto approfondire il discorso. Chiaro che, fino a quando il mercato resterà aperto, non si può escludere nulla. Ma ormai i giochi sembrano fatti. Nonostante le sirene continuino a suonare Candreva resterà alla Lazio. E con un contratto nuovo di zecca non dovrebbero esserci rischi di un calo di motivazioni.

(Gazzetta dello sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy