notizie

Lazio, D’Amico parla degli avversari: “Napoli? Colpa del presidente e…”

Lazio: parla D'Amico

Vincenzo D'Amico, ex calciatore della Lazio, ha parlato della situazione legata al Napoli. I partenopei domani affronteranno i biancocelesti in Coppa Italia

redazionecittaceleste

ROMA - Vincenzo D'Amico, ex attaccante della Lazio, ha parlato ai microfoni di TMW Radio, dove ha anticipato la sfida tra Napoli e Lazio in Coppa Italia. L'ex fantasista si è soffermato molto sull'avversario dei biancocelesti. Il Napoli non sta andando bene in campionato, ma potrebbe vedere nella coppa un possibile strada da percorrere per ottenere un piazzamento valido almeno per l'Europa LEague:

"Gattuso è andato al Napoli con lo scopo di dimostrare qualcosa. Credeva che la situazione non sarebbe potuto peggiorare ancora. Non credo che sia stato Sarri a rovinare i partenopei. Li ha fatti giocare come nessuno prima d'ora. Alcuni giocatori con lui hanno dato il massimo. Callejon ora è un calciatore normale, mentre con l'ex tecnico sembrava un fenomeno. Sono tanti a non aver giocato bene dopo che Sarri è andato via. La colpa principale è di De Laurentis e poi di allenatori e giocatori".

Potresti esserti perso