Calcio, le principali notizie di oggi: analisi dei quotidiani sportivi

Le principali notizie calcistiche di oggi 2 febbraio

di redazionecittaceleste
Rassegna stampa, Conte e Pirlo

ROMA – Ecco le principali notizie calcistiche di oggi 29 gennaio.

COPPA ITALIA – Stasera alle ore 20:45 andrà in scena la prima semifinale d’andata di Coppa Italia. Protagoniste allo stadio di San Siro saranno la squadra di Conte e la Vecchia Signora. La Gazzetta dello Sport in edicola oggi titola “Prova di forza”, la sfida fra le due grandi del nord si configura a tutti gli effetti come una rivincita della gara di campionato dello scorso 17 gennaio in cui la spuntarono i nerazzurri per 2 a 0. Stavolta, però, Conte dovrà fare a meno sia di Lukaku che di Hakimi, mentre Pirlo si affiderà a Buffon e a Cristiano Ronaldo. Anche l’edizione odierna di Tuttosport si concentra sul big match di coppa, con il titolo “Grazie Inter”. Ringraziamento virtuale che mister Pirlo avrebbe rivolto ai nerazzurri “perché quella sconfitta è servita per crescere”. In effetti dopo quello stop i campioni d’Italia hanno collezionato 4 vittorie fra campionato e coppa.

Rassegna stampa, Mario Mandzukic

MERCATO – Che sarebbe stato un mercato povero lo si sapeva da tempo, nessun colpo che faccia strabuzzare gli occhi, ma fra le big è il Diavolo la squadra che si è rinforzata maggiormente. Tre acquisti, uno per reparto: Tomori, Meité e Mandzukic. Fra le medio piccole spicca l’acquisto di Mandragora da parte del Torino e il ritorno di Pellè in Italia, l’ex azzurro sarà il centravanti del Parma. Per quanto riguarda la Lazio l’ultimo giorno riserva la soddisfazione per aver piazzato in prestito secco Denis Vavro all’Huesca.

IBRA-LUKAKU – Non si chiuderà a tarallucci e vino la vicenda che ha visto protagonisti i due attaccanti nel derby meneghino. La Procura Federale ha aperto un’inchiesta e ha convocato l’arbitro Valeri per ottenere ulteriori dettagli sull’accaduto. Il Corriere dello sport rivela: “In caso di frasi razziste ci sarà una maxi squalifica”.

ALLENATORI IN BILICO – Nonostante il terzo e il quinto posto in classifica, non accenna diminuire la tensione in casa Roma e in casa Napoli. Fonseca non sembra intenzionato a ricucire con Dzeko e dietro di lui permane l’ombra di Allegri. Fra De Laurentiis e Gattuso rapporto ai minimi storici, ma il rinnovo non viene del tutto escluso.

GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy