Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Derby, Mkhitaryan e Smalling vs Pereira: migliori amici contro

I due erano inseparabili ai tempi dello United

redazionecittaceleste

ROMA - Amici, oggi avversari, ma nemici mai. Intrecci e vicende particolari che si innescheranno nel derby di questa sera in un Olimpico surreale. Diversi di loro un tempo giocavano per la stessa squadra, avevano gli stessi obiettivi e si vedevano ogni giorno in allenamento, da qui sono anche nati legami stretti e lunghi nel tempo. Come il quartetto “Rock and Roll” dello United, così lo chiamava Mourinho, all’epoca manager del club inglese, formato da Smalling, Mkhitaryan, Darmian e da un giovanissimo Andreas Pereira. I primi tre sono coetanei, il brasiliano è sette anni più giovane, quasi l’avessero adottato, tanto che erano inseparabili, facevano tutto insieme. Smalling e Pereira, nei ritiri spesso condividevano la stessa stanza, e poi hanno una passione che li accomuna: l’amore per i cani. Quando il centrale della Roma perse uno dei suoi due cani l’anno scorso, facendo un post commovente su Instagram, Andreas, all’epoca ancora allo United, gli fu vicino. Ma non sono i soli intrecci. Prima di approdare in Inghilterra, il trequartista armeno ebbe la possibilità di giocare e conoscere da vicino il bomber della Lazio Immobile, nel 2014 e anche di vincere un trofeo, la Supercoppa di Germania, contro il Bayern Monaco di Lewandoski. Il trequartista della Roma, approdato l’anno prima al Dortmund, fece quasi da cicerone all’attaccante. Nonostante per Ciro quello in Bundesliga non fu un anno fortunato, i due in campo e fuori si trovavano a meraviglia. Ma c’è anche l’amicizia di lunga data tra Pepe Reina e Pedro. A Barcellona non si sono mai sfiorati, ma in nazionale hanno condiviso ogni cosa, dalle gioie alle sofferenze. Stasera tutti in campo appassionatamente, ma ognuno cercherà di prevalere sull’altro. Poi tutto tornerà come prima. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> "9 trattative possibili a gennaio!"<<<

Cittaceleste.it