• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Lazio, hai imparato la lezione: Bologna archiviato, ora la Champions

La Lazio fa tutto quello che non è riuscita a fare contro la Sampdoria

di redazionecittaceleste

ROMA – Partiamo subito col dire che quando Luis Alberto è in vena di magie tutto diventa più facile. Diciamo anche che ieri sera, rispetto alla nefasta gara di campionato dove la Lazio ha lasciato le penne a Genova, le defezioni erano decisamente più contenute. Lo abbiamo detto. Ora, però, possiamo affermare anche – con serenità – che la squadra di Inzgahi ha imparato la lezione. Almeno per ora. Giocare ogni tre giorni non è facile, ma è un onore guadagnato col sudore della fronte nella meravigliosa passata stagione, ed è un piacere poterlo fare (finalmente!). Ecco perché, oltre alla chirurgia di un sapiente turnover, andava migliorato anche l’atteggiamento per tenere botta al triplo impegno.

La Sampdoria come scuola di vita, una gara dalla quale imparare in vista del futuro. Il Bologna come verifica in classe: la Lazio ha imparato dai suoi errori? Assolutamente sì. L’atteggiamento dei biancocelesti è stato quello giusto, così come quello di Inzaghi che alla vigilia ha predicato umiltà mandando in campo – aiutato anche dai molti recuperi – una squadra, seppur turnoverata, più logica, senza voli pindarici tattici. Contro Mihajlovic non è stato facile trovare varchi, le linee erano intasate, ma alla fine il tocco magico di una Lazio ad immagine di Luis Alberto ha avuto la meglio. Una prova di forza, non bellissima, che però è sintomatica di due cose: la Lazio ha imparato la lezione e, soprattutto, vincere ogni tre giorni si può. Non sempre sarà facile, non sempre sarà pulito e netto, ma si può. Testa alla Champions, ora sì.

Di Giovanni Manco

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy