Lazio, Luis Alberto fa 150 e torna Mago. E quell’abbraccio al suo allenatore…

Lazio, Luis Alberto torna protagonista

di redazionecittaceleste

ROMA – Sembra quasi magia, finalmente. Evviva, evviva… Luis Alberto è tornato! In casa Lazio è stata una settimana particolare, fatta di confronti tra la squadra, tra lo staff e la squadra, tra la dirigenza e lo staff e la squadra. Tanti momenti per guardarsi in faccia e tornare a fare quello che meglio esce dalle parti di Formello: giocare a calcio, vincere, incantare. Ed uno che sa davvero incantare è Luis Alberto, il mago che ha perso la bacchetta ma che l’ha ritrovata ieri sera, al cospetto del Napoli di Gattuso.

Nella serata della sua 150esima partita con la maglia della Lazio, Luis Alberto torna protagonista con una bella prestazione ed un bel gol. Poi c’è quella lunga corsa verso Inzaghi dopo il gol, e quell’abbraccio: un momento dall’alta simbologia biancoceleste. Una scena che scaccia via i pensieri negativi dello strappo e del possibile divorzio, una scena d’amore, d’affetto, di lazialità. Sta tutta lì, l’energia necessaria per risalire la china. Il mago è tornato, la Serie A è avvisata.E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano gccrosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy