notizie

Ad Auronzo è nata una stella: l’azzurro André Anderson vuole tenersi la Lazio

Andrè Anderson

André Anderson vuole conquistarsi un posto nella rosa laziale

redazionecittaceleste

ROMA - Il ritiro estivo è il luogo ideale per testare la rosa e le potenzialità della squadra, Simone Inzaghi è stato preciso ed attento in questo. Tante le risposte che sono emerse sotto le tre cime di Lavaredo tra conferme e sorprese. Tra le sorprese possiamo - e dobbiamo - annoverare André Anderson: stella emergente del club biancoceleste.

Nato a Maracai nel 1999, Anderson è brasiliano di nascita ma naturalizzato italiano: i suoi bisnonni sono infatti originari di Archi, e questo gli è valsa la possibilità di acquisire il passaporto e di aggregarsi alle giovanili azzurre, dove ha brillantemente esordito con l'Under 20.

Prelevato dal Santos ha trascorso 6 mesi in prestito alla Salernitana, dove si è messo in luce con due gol in 18 presenze, il baby italo-brasiliano è stato poi aggregato alla rosa di Simone Inzaghi denotando delle qualità importanti. Con 4 gol nelle cinque amichevoli disputate in quel di Auronzo, il ragazzo si è fatto notare per qualità, tecnica e velocità. Il tecnico laziale è rimasto piacevolmente colpito dalla seconda punta e ne sta valutando la permanenza: il parco attaccanti della Lazio vede dietro ad Immobile, Caicedo e Correa due giovanissimi come André Anderson e Bobby Adekanye. L'allenatore dovrà valutare se tenerli o chiederne la cessione in prestito. Certo è che André Anderson si è fatto notare, la Lazio è consapevole di avere tra le mani un potenziale niente male.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Potresti esserti perso