• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Correa-Gomez, sfida a quel destino incrociato

Correa-Gomez, sfida a quel destino incrociato

Joaquin è arrivato dopo che la Lazio ha deciso di non puntare sul Papu nonostante le richieste esplicite d’Inzaghi. Stasera vorranno entrambi dimostrare chi è il migliore

di redazionecittaceleste

ROMA – Ciò che poteva essere e ciò che invece alla fine è stato. Ecco Gomez contro Correa, un sogno passato contro chi è stato scelto al suo posto. Un vecchietto e un giovanotto, stasera entrambi vorranno dimostrare qual è il più forte argentino. A suon di guizzi, accelerate e magari di un gol per alzare il trofeo.

Correa l’anno 2018, Gomez è ancora il sogno. Correa l’anno 2019: Joaquin non è più il piano b, ma un vero talento, per il Papu più nessun rimpianto. Correa il 15 maggio: in finale c’è un duello tutto argentino con un vecchio amico. Gomez, lo scugnizzo che aveva la Lazio nel destino, stasera sarà il pericolo numero uno. Correa è arrivato al suo posto e cercherà di bruciare il suo nome con uno scatto. Inzaghi aveva chiesto il Papu, oggi balla solo il Tucu Tucu. Lo mette in campo dal primo minuto e spera che, come nella semifinale di ritorno col Milan, l’argentino possa essere di nuovo decisivo. Correa ora si è sbloccato sotto porta pure in campionato, in finale è pronto a scatenare il panico. E a far sfigurare quel “vecchietto” di un metro e sessantacinque con quale dovrà invece vedersela il giovanotto Luiz Felipe. Già, una questione d’età soprattutto il mancato sbarco di Gomez alla Lazio, che ora se lo ritrova nel momento più delicato contro.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI ERESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy