Formello, a destra Parolo. Il piano b Patric al posto di Luis Alberto

Sono questi i dubbi del tecnico in vista della Juve, mancano due giorni per scioglierli

di redazionecittaceleste

ROMA – La cessione di Lukaku, utilizzato da Inzaghi al San Paolo, sembra una mossa societaria per convincere il tecnico a utilizzare di più Durmisi. Eppure per la Juve le prove bocciano di nuovo il danese, torna Lulic a sinistra.

Non si fa condizionare dal mercato nelle sue scelte, va avanti per la sua strada, Inzaghi. Così con la Juve ora medita di ripartire da Lulic a sinistra e a destra con Parolo. In pratica, per mantenere la difesa a tre (senza Acerbi e Luiz Felipe, restano Radu e Bastos ai lati di Wallace) la stessa mossa attuata a inizio ripresa al San Paolo, prima di rimanere con un uomo in meno. Un 3-4-1-2 (facilmente trasformabile in 4-3-1-2 con Bastos terzino) in cui ci sarebbe pure Correa oltre Milinkovic, Leiva e Luis Alberto. Confermate anche oggi le prove di ieri a Formello. Occhio però al piano b da nessuno considerato e sul quale invece sta riflettendo il tecnico. Far fuori il diffidato Luis Alberto e mettere dentro Patric (oggi però assente nella seduta) nel normalissimo 3-5-2. In pochi si sono accorti di qualche test fatto già ieri di nascosto, oggi però non si è ripetuto nel centro sportivo.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy