• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

La flessione del “vecchietto” Radu: quanti errori quest’anno

La flessione del “vecchietto” Radu: quanti errori quest’anno

A San Siro Stefan cercherà il riscatto, la Lazio ha pagato caro per l’ennesima volta le sue disattenzioni contro il Sassuolo

di redazionecittaceleste

ROMA – Rinvia maldestramente sui piedi di Lirola, anche sul raddoppio abbandona su Berardi la marcatura. Non basta un bel cross in attacco per Milinkovic. Radu è sempre più distratto e non è una novità in questo campionato.

eccezzzionale
Altri due punti persi, il senatore Radu finisce fra gli imputati. Il romeno, nelle ultime gare, non è apparso in forma. Ha pagato sicuramente l’ultimo infortunio, ma per lui quest’anno le distrazioni sono state spesso dietro l’angolo. Contro il Genoa aveva lasciato il campo e la Lazio aveva preso il gol al 94′ da Criscito. Anche con Fiorentina e Sassuolo il difensore non è apparso in condizione e da suoi errori sono nati i gol degli avversari. La Lazio paga purtroppo troppe disattenzioni del rumeno, da sempre un punto fermo della squadra. Senza di lui si prendono più gol, il reparto arretrato ha solo Acerbi come punto di riferimento e spesso si pareggiano o perdono gare che invece andrebbero vinte. In questo finale di stagione, per sognare ancora, la Lazio ha bisogno del migliora Radu. Prossimo appuntamento a San Siro: contro l’Inter lui era mancato e i biancocelesti avevano fatto una gran prestazione le reparto arretrato. Stavolta Stefan ci sarà e punta il riscatto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy