Lazio, sprazzi di grande bellezza. È tornata Inzaghilandia?

La Lazio vince e convince, l’ambiente è speranzoso e convinto di poter fare bene

di redazionecittaceleste

Di Giovanni Manco

ROMA – Si dice che il buongiorno si vede dal mattino. Se così fosse il buongiorno è bellissimo, dalla finestra – in questo primo mattino di Serie A – vediamo il cielo sereno sulla Lazio. Simone Inzaghi può sorridere.

La squadra è apparsa – in attesa dell’Inter – la compagine nettamente più in forma tra le prime della classe, capace di dominare dal primo all’ultimo minuto una gara che sulla carta appariva tutt’altro che semplice. Precisa, ordinata, in forma fisica smagliante, ma soprattutto bella. Bellissima. La Lazio ieri ha messo in campo un gioco fluido ornato da un palleggio piacevole e da trame offensive esteticamente piacevoli, tutto ha funzionato a meraviglia grazie a dei tenori che hanno divertito divertendosi: Milinkovic di nuovo gigante, Immobile di nuovo bomber, Luis Alberto visionario, Lazzari instancabile, Correa esaltante. Ma non solo: Strakosha decisivo, Acerbi imponente e così via. Tutti hanno convinto, dal primo all’ultimo.

Bentornati ad Inzaghilandia

Due anni fa la stagione si è conclusa con un maledetto quinto posto, ma alla voce “gol fatti” si è registrato un ricco 89 per la Lazio, miglior attacco del campionato. La squadra di Inzaghi stupì tutti con un gioco totale capace di mettere in difficoltà tutte le formazioni del campionato (si ricordino, ad esempio, le due vittorie contro la Juventus). Lo scorso anno, invece, le cose non sono andate nello stesso modo, ma ora si ha la netta convinzione che si possa essere tornati su quei livelli esaltanti di due anni or sono. E perché no, anche meglio. È la dialettica di Inzaghi, in questa stagione potremmo vedere la sintesi delle due precedenti: tesi, antitesi, sintesi. Un lavoro lungo che ha partorito la squadra di oggi, confermata negli interpreti ed arricchita con giocatori come Lazzari, un uomo che semplicemente calza a pennello in questa squadra.

Teniamoci forte ed attendiamo speranzosi, potrebbero essere stati riaperti i cancelli di Inzaghilandia: il parco dei divertimenti della squadra col miglior gioco ed il miglior attacco d’Italia. Solo sensazioni al momento, attendiamo i responsi del campo. Sabato già un test probante con il derby capitolino: il mattino è stato bellissimo, ma questa lunga giornata chiamata campionato deve proseguire, e speriamo possa continuare a farlo nel segno della bellezza. Nel frattempo, per tutti i fanta-allenatori lettori di Cittaceleste.it, è pronta un’esperienza pazzesca… con in palio un montepremi complessivo da 250mila euro e… un JAGUAR F-PACE! >>> SCOPRI DI PIU’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy