Gascoigne: “E’ stato un anno infernale. E i selfie dei poliziotti…”

L’ex laziale Paul Gascoigne ha parlato dopo la sua assoluzione per violenza sessuale

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex laziale, Paul Gascoigne è stato assolto dalla condanna per violenza sessuale. Il centrocampista ex Lazio ha parlato al Sunday Mirror. Queste le sue parole: “Non c’era nulla di sessuale in quel bacio. Se fosse capitato a qualcun altro, non sarebbe mai finito in tribunale. Mi sono spaventato, questa è la cosa più difficile che abbia mai vissuto. È stato un anno infernale”.

SELFIE DEI POLIZIOTTI – Gascoigne ha poi rivelato un curioso episodio: “Quando ero dietro la macchina della Polizia mi hanno parlato di calcio. Lungo la strada verso la stazione mi hanno chiesto di tutto, com’era il Middlesbrough ai miei tempi oppure parlavano del gol che ho segnato ad Euro ‘96 contro la Scozia. Poi mi hanno chiesto dei selfie, non ci potevo credere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy