Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Mercato, Lazio davanti a tutti per milioni spesi e punti conquistati

Ancora una prova dell'ottimo lavoro fatto dal ds Tare in estate

cittacelesteredazione

di Simone Cesarei

ROMA- Si avvicina sempre di più il mercato invernale, e corre veloce la fantasia dei tifosi laziali. Quale regalo sotto l'albero di Inzaghi? Quasi sicuramente arriverà Martin Caceres dal Verona, ma non è escluso che possano esserci altri colpi in entrata, per rinforzare una squadra che sta lottando con tutte le proprie forze per la Champions League. Il quarto posto occupato dalla Roma, e che vale l'accesso diretto all'Europa che conta, dista solamente due punti, e dunque, con una partita da recuperare in casa contro l'Udinese, sognare è d'obbligo. Per continuare la propria marcia trionfale però, Inzaghi ha bisogno di alcuni rinforzi che possano garantire maggiori variazioni tattiche, e che vadano a rafforzare una rosa apparsa negli scorsi mesi corta, a causa dei molti infortuni che avevano colpito soprattuto il reparto difensivo. Con il pieno recupero di Wallace e l'arrivo di Caceres la retroguardia si potrebbe considerare completa, ma la situazione contrattuale di Stefan de Vrij non fa dormire sogni tranquilli ad Inzaghi, anzi. Il centrale olandese non sembra intenzionato a rinnovare il proprio accordo con i capitolini, e dovrebbe andarsene dunque a parametro zero in estate. Il Liverpool però è pronto a sferrare l'assalto già a gennaio e, nonostante appaia come un'ipotesi improbabile, non è escluso che il presidente Lotito possa prendere in considerazione l'offerta inglese. In quel caso tutte le strade portano ad Armando Izzo del Genoa, ma al momento Inzaghi non sembra intenzionato a privarsi del proprio pilastro difensivo già a gennaio, c'è una Champions League da conquistare.

PRIMATO

La società non ha comunque l'intenzione di farsi trovare impreparata, e sta già sondando il mercato italiano e non solo alla ricerca del rinforzo giusto. A rafforzare la fiducia del popolo laziale nell'operato del ds Tare c'è un dato particolare, riportato da SkySport. L'emittente televisiva ha infatti creato un grafico che mostra come la Lazio sia in cima ad una speciale classifica basata sul rapporto tra milioni spesi in estate e punti conquistati finora in campionato. La media biancoceleste è infatti di 0,79, a fronte dei 36 punti e dei 28,5 milioni spesi in entrata. Al secondo posto troviamo il Napoli, con 1,26 milioni spesi per ogni punto, mentre chiude il podio l'Inter con una media di 2,01. Staccata la Roma al quarto posto con 2,44 milioni di euro di spesa per punto, e la Juventus con 3,44. Ultima tra le big del campionato è il disastroso Milan di Gattuso che, a fronte di una spesa estiva di 194 milioni, ha conquistato solamente 24 punti, spendendo dunque ben 8,01 milioni a punto.

Cittaceleste.it