Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

stagione

Lazio -Bayern, Cambiasso: “Biancocelesti non abituati a certi ritmi. Era rigore”

I commenti degli addetti ai lavori nel post partita

redazionecittaceleste

ROMA - Era noto a tutti lo strapotere del Bayern Monaco, ma perdere in questa maniera (1-4) regalando almeno 3 reti ai campioni del mondo, non era di certo prevedibile. Al termine della gara tanti addetti ai lavori si sono espressi sulla debacle biancoceleste. Come sempre fra i primi il direttore del Tg5 Clemente Mimum, che ha affidato al proprio profilo Twitter il suo commento alla gara: "Il Bayern è forte di suo, lo abbiamo anche aiutato con almeno due sciocchezze difensive. E poi siamo entrati in campo impauriti. Pazienza, speriamo di divertirci a casa loro".

Negli studi Sky anche l'ex calciatore Billy Costacurta ha detto la sua sulla sonora sconfitta rimediata dalla Lazio: "Troppa differenza fra le due squadre. E' vero che la Lazio ha sbagliato molto, ma il Bayern li pressava altissimi. I bavaresi hanno seconde linee all'altezza, i biancocelesti no. In Serie A il ritmo è diverso, in Europa i peggiori da affrontare in questo senso sono i tedeschi e il Manchester City".

Presente negli studi di Sky Sport anche l'ex calciatore Esteban Cambiasso, che si è soffermato in particolare sull'episodio del rigore non concesso ai capitolini: "Il Bayern ti fa giocare al limite, la Lazioha sbagliato molto per il pressing del Bayern. E quando non hai abitudine a questi ritmi sbagli tanto. Il rigore? Boateng ha subito guardato l’arbitro per dire di no, quando uno fa così sa di aver sbagliato. Era rigore".

Potresti esserti perso