La Stampa – “Tempi d’oro”

Il quotidiano di Torino analizza il mercato invernale più ricco degli ultimi dieci anni

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA- Il mercato invernale della Lazio è stato praticamente inesistente, se si eccettuano le cessioni di Durmisi e Berisha e l’illusione di portare Giroud nella capitale delle ultime 48 ore. Le altre squadre della serie A non sono rimaste a guardare, tanto è vero che l’edizione odierna de La Stampa titola “Tempi d’oro”, per sottolineare come questa sessione estiva sia stata la più ricca degli ultimi 10 anni. Centodieci affari per una cifra di oltre 200 milioni di euro spesi. Alcune operazioni sono già state chiuse, anche se i giocatori arriveranno a giugno, vedi Kulusevski e Amrabat. La società più “spendacciona” è stata il Napoli, che era anche quella con il maggior bisogno di migliorare la squadra, per poter ancora sperare in un piazzamento europeo.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy