Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

stagione

Lazio – Torino, Inzaghi: “Rinnovo? Comunque andrà la stima reciproca resta”

Simone Inzaghi

Le parole del tecnico biancoceleste nel post Lazio Torino

redazionecittaceleste

La Lazio non va oltre lo 0 a 0 nel recupero contro il Torino. Nei minuti finali anche l'errore di Ciro Immobile dal dischetto. Al termine dell'incontro è intervenuto ai microfoni di Sky Sport il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi: "Mi dispiace per mio fratello, ma abbiamo fatto una grande partita. Sul rigore le immagini sono chiare. Ho comunque fatto i complimenti ai miei ragazzi, che hanno creato tante occasioni. Non posso rimproverargli nulla. Chi è subentrato non ha demeritato. Durante la gara ci sono stati tanti episodi che non ci hanno favorito. Siamo al quinto anno consecutivo in Europa e abbiamo stabilito il record di vittorie interne. C'è rammarico per il derby. Del Var non voglio parlare, ma le immagini sono chiare. Con il Sassuolo avremo tre squalificati e forse Radu non ci sarà. Saremo in emergenza, ma ci siamo abituati".

Lazio-Torino

Inzaghi a Lazio Style Radio: "Mi dispiace per la retrocessione di mio fratello. Purtroppo questo è il calcio. Ho fatto i complimenti ai miei giocatori perché hanno provato in tutti i modi a buttarla dentro. Il Torino ha fatto la gara che ci aspettavamo. E' stata una partita bellissima, uno spot per il calcio. Con il Sassuolo dovremo fare la conta, ma essendo l'ultima gara vogliamo fare bene. Oltre agli squalificati non avremo Radu probabilmente che ha avuto un problemino. Cercheremo di chiudere al meglio il campionato. In ogni caso siamo al quinto anno consecutivo in Europa".

Il tecnico della Lazio in conferenza: "C'è rammarico perché era una partita importante. Ce l'abbiamo messa tutta. E' stato un bello spot per il calcio italiano. Una squadra che non aveva nulla da chiedere alla classifica se l'è giocata fino alla fine. Il Torino ha giocato dome doveva giocare. Stagione lunghissima e difficilissima. Giocando ogni tre giorni abbiamo avuto tanti problemi. Nell'ultima partita avremo tanti forfait. Oggi ero concentrato sulla partita. La prossima settimana ci vediamo con la società e prenderemo le dovute decisioni. Con Tare abbiamo un rapporto fraterno. Comunque decideremo la stima rimarrà in ogni caso".