Coronavirus, Neuer: “Troppe partite, così non ci si allena a dovere”

Manuel Neuer, dall’alto della sua esperienza, sa che questo fitto calendario può essere nocivo. Gli impegni della nazionali sono di troppo

di redazionecittaceleste
Coronavirus: parla Manuel Neuer

ROMA – Al fitto calendario di questa stagione che vede i club giocare ogni tre giorni, si sono aggiunti anche gli impegni delle nazionali. Ora il carico è veramente eccessivo. A storcere il naso ci ha pensato anche qualcuno tra i più illustri addetti ai lavori, come ad esempio Manuel Neuer. Il portiere del Bayern Monaco, della Germania e fresco vincitore della Champions League, ha detto la sua ai microfoni di Sportbuzzer:

Notizie Lazio: calcio e coronavirus
Notizie Lazio: calcio e coronavirus

“Non abbiamo mai vissuto una stagione come questa e mi auguro che non ce ne saranno altre. Gli impegni così ravvicinati non ci consentono di allenarci come dovremmo. Alcuni esercizi sono impossibili da fare. Dopo ogni partita recuperiamo un po’ e poi facciamo tattica. Il problema è che la partita successiva è troppo ravvicinata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy